Le creme anticellulite non funzionano?

Le creme anticellulite non funzionano?

celluliteSei stanca di provare sempre nuovi prodotti anticellulite,

accorgendoti tutte le volte che non soddisfano le tue aspettative ? Hai anche tu l’impressione che ogni volta, quando compri una nuova crema anticellulite molto famosa, applicandola come fai di solito non succede proprio nulla, anche dopo un mese che la stai utilizzando ? Per me è la stessa cosa, per questo ho chiesto delle spiegazioni tecniche alla mia estetista di fiducia, Rosella.

Questo articolo è una sintesi di quello che mi ha spiegato.

Cellulite e ormoni:

La maggior parte delle donne incomincia ad avere problemi con la cellulite durante il periodo della crescita, quando nell’organismo avviene quella che si definisce una vera e propria tempesta ormonale. Al 14% delle ragazze compare nel periodo dello sviluppo, nel 20% delle donne durante gravidanza e per il 30 % durante menopausa.

Brucia la buccia!

Probabilmente conosci bene questo test: se cerchi di stringere con due dita la pelle della coscia, mentre schiacci noterai delle piccole buchette – ciò significa che sei soggetto alla cellulite.

Se invece il tuo corpo dalla pancia alle ginocchia sembra essere una buccia d’arancia, significa che purtroppo la hai già. Benvenuta nel club!

La pelle ruvida con le fossette è un incubo che appartiene al 90% delle donne e delle ragazze in tutta Europa. In effetti anche donne molto giovani, o addirittura le ragazzine lamentano che la loro pelle sulle braccia, sui glutei e sulle gambe, sembra proprio una buccia d’arancia.

Il nostro stile di vita sedentario è responsabile di questo problema, ma solo in parte.

I fisiologi collegano l’epidemia di cellulite con:

- Il livello di ormoni e la sovrapproduzione di estrogeni. Questo ormone femminile è responsabile dell’eccessivo accumulo di acqua e del grasso in alcune determinate zone del nostro organismo.

- Lo stress, emozioni forti e negative, uno stile di vita nevrotico e veloce.

E’ provato che il cervello femminile sotto stress, produce grandi quantità di estrogeno.

- I problemi vascolari e di circolazione periferica derivate dallo scarso movimento quotidiano, ma anche dai vestiti assolutamente troppo stretti.

- I problemi digestivi e di metabolismo, di fegato che non funziona in modo ottimale.

Esistono vari stadi di questa malattia:

1) Il primo stadio è quando la buccia d’arancia appare solo quando schiacciamo la pelle con le dita,

2) il secondo stadio è quando la superficie della pelle è visibilmente ruvida;

3) il terzo stadio si manifesta con la pelle che appare alla vista come un cavolfiore.

In tutti i casi è necessario combattere questa degenerazione, altrimenti comincerà ad espandersi pian piano anche nelle altre zone del corpo, come per esempio la schiena.

Che cosa effettivamente possiamo fare?

Purtroppo la notizia non sarà di tuo gradimento. Non potrai in nessun caso eliminarla. Le case di cosmesi hanno tentato di risolvere il problema con numerosissime e costosissime ricerche. Possiamo però dire che adesso esistono determinati prodotti che sono in grado di aiutarci molto.

E questa finalmente è una buona notizia!

E’ necessario però utilizzare questi prodotti costantemente, seguendo le istruzioni suggerite dal produttore, associate ad un regime alimentare che non permette troppi grassi, zucchero e farina bianca.

Se vorrai davvero ridurre al minimo la tua cellulite, I tuoi amici d’ora in poi dovranno essere la frutta e la verdura fresca, tortine magre ed olio d’oliva usato con moderazione.

Ma non dimenticare lo sport. Se non puoi farlo, passeggia velocemente per 30 minuti al giorno e bevi tanta acqua naturale durante il di, possibilmente anche al mattino a digiuno.

Come utilizzare i prodotti anticellulite al meglio:

- Incominciamo con un peeling di tutto il corpo – le sostanze attive racchiuse nei cosmetici si assorbono meglio dopo aver eliminato le cellule morte. Bisogna ripeterlo almeno 1 volta alla settimana.

- Utilizza la crema anticellulite sempre dopo il bagno o la doccia (i pori si aprono al contatto con l’acqua calda e il prodotto viene assorbito più facilmente) però la pelle deve essere asciutta. Prima spalmare la crema, massaggia energicamente le parti interessate dalla cellulite.

- La condizione indispensabile dei trattamenti con i prodotti anticellulite è di utilizzarli in modo costante e regolare. Non si risolve nulla se lo applichi per uno o due mesi. Scegli un buon cosmetico, ricco di sostanze attive e lo usi sempre.

Devi sempre averlo a portata di mano in bagno. Quando hai finito una confezione, ne prendi subito un’altra.

- Spalma la crema anticellulite due volte al giorno, al mattino e alla sera. Raccomando quindi la costanza di applicarlo nel tempo.

Tante donne, specialmente in primavera e prima dell’estate, decidono di fare costosi trattamenti anticellulite presso centri benessere e studi professionali. Una decisione di questo genere deve essere presa con molta cautela.

A volte, data la particolarità della tipologia di cellulite, è necessario consultare più di uno specialista.

www.collagene-colway.it

http://www.collagene-colway.it/novita-siero-anticellulite.html

, , , , , , , , , ,

Leave a Reply