Acne rosacea rimedi al collagene puro

18.12.2008

Acne, Creme Viso, Pelle secca

Acne rosacea rimedi al collagene puro

sensual and freshL’acne rosacea si incomincia di solito con la dilatazione dei capillari, la pelle incomincia ad arrossarsi, si secca e brucia. Con il tempo appaiano pustole e piccole lesioni dovute alla dilatazione dei vasi sanguigni (teleangectasie).

Come prendersi cura della pelle con Acne rosacea?

Bisogna innanzitutto evitare i fattori scatenanti. La cosa più pericolosa è la differenza di temperatura. Quando torni a casa e fuori fa freddo con temperature sotto lo zero, aspetta un quarto d’ora prima di bere qualcosa di molto caldo (per esempio un tè). Un rapido cambiamento di temperatura dilata ed indebolisce i vasi sanguigni. Alla pelle colpita dall’Acne Rosacea non piace il freddo ed il vento, ma anche la sauna, il solarium e, soprattutto, il sole, che distrugge i capillari fragili.

L’abbronzatura non solo non copre i vasi sanguini dilatati, ma li rompe in modo purtroppo drammatico. La pelle con acne rosacea va protetta tutto l’anno con creme e filtri ad alta protezione contro i raggi UVA.

La luce artificiale delle lampade a scarico (neon o fluorescenti) non aiuta. Quando si lavora in un ambiente esposta alla luce delle lampade a scarico, la pelle esposta ai raggi UVA, viene danneggiata, i vasi sanguini si indeboliscono. A volte il processo diventa irreversibile.

Fai attenzione anche ai climatizzatori. La pelle esposta all’aria del climatizzatore si secca e si espone più facilmente alle allergie. L’aspetto fondamentale nella prevenzione e nella cura della pelle con acne rosacea è la dieta.
Bisogna osservare però come reagisce il tuo corpo. Spesso fanno male il vino rosso e i cibi piccanti, ma non è la regola.

Chi soffre di più di acne rosacea?

Vengono colpite soprattutto le donne – soprattutto tra i 40 e 60 anni, anche se queste manifestazioni si verificano anche a 30 anni. L’acne rosacea si presenta in forma avanzata con l’eccessiva crescita della pelle del naso (naso cosiddetto a forma di cavolfiore) – si applica solo agli uomini.

Esiste anche una forma oculare di acne rosacea che si manifesta sia con un’eccessiva lacrimazione o, al contrario, con secchezza degli occhi in seguito ad un’infiammazione della congiuntiva.

Fortunatamente, negli ultimi anni, le terapie per l’acne rosacea sono molto migliorate. Una volta si pensava che l’acne rosacea fosse una malattia impossibile da curare. Oggi sappiamo che esistono dei rimedi efficaci.

Come proteggere la pelle?

Prima di tutto, dobbiamo rafforzare i capillari fragili. La proteina principale del tessuto connettivo del corpo umano è il collagene. Per rafforzare i vasi sanguini fragili e danneggiati bisognerebbe utilizzare Collagene Naturale COLWAY (applicazione esterna) e Colvita (uso orale).

Effetti positivi si ottengono anche applicando i peeling chimici, che rinforzano l’epidermide, nonché i preparati che riducono la permeabilità della pelle. Una pelle “più forte” riduce la probabilità che l’acne possa tornare a manifestarsi.

Le persone che hanno usato il Collagene Naturale COLWAY per almeno 3 mesi consecutivi, confermano il miglioramento della condizione della pelle acneica.

Per la cura della pelle affetta da acne rosacea si consiglia di usare il Collagene Naturale Viso.

http://bio-collagene.com

Per saperne di più ti invito di iscriversi nella mia newsletter a destra.

 

, , , , , , , , ,

Leave a Reply